Idee verdi per una nuova economia

29 maggio 2012
Come possiamo realizzare prodotti che abbiano cura delle nostre limitate risorse? Questa è la domanda che si pone al centro di un nuovo concorso per giovani imprenditori. Migros e WWF, insieme, sono infatti alla ricerca di idee verdi per l’economia del domani.

Di concorsi di progettazione per giovani imprenditori ce ne sono tanti. WWF e Migros, tuttavia, hanno deciso di andare oltre: „Non siamo semplicemente alla ricerca di un’idea escogitata da giovani imprenditori per avere prima o poi un ritorno economico, ma di un progetto che sappia gestire con particolare oculatezza le nostre limitate risorse“, sottolinea Herbert Bolliger, Capo di Migros. Attraverso un concorso organizzato insieme al WWF, vogliamo pertanto scovare idee imprenditoriali che incentivino con determinazione un consumo sostenibile.

Un posto di lavoro gratuito

Sarà una votazione online a decidere quali progetti approderanno alla fase di selezione successiva. Le proposte scelte verranno poi esaminate nel dettaglio da una giuria di esperti che avrà il compito di nominare i candidati più promettenti. Seguirà una seconda votazione nell’ambito della quale, sempre dalla piattaforma online, il pubblico verrà nuovamente chiamato a esprimere le proprie preferenze. In questo modo si restringerà ulteriormente la rosa delle potenziali start-up che nell’ottobre 2012 avranno la possibilità di realizzare la propria idea. In palio vi sono 30 000 franchi e un posto di lavoro gratuito per la durata di un anno all’Hub di Zurigo. „Diversamente da altri concorsi non vogliamo semplicemente premiare un’idea brillante, ma sostenere il progetto vincente nel percorso verso la sua realizzazione“, dichiara Thomas Vellacott, CEO del WWF Svizzera. Per questo motivo le singole rate del premio in denaro verranno versate soltanto se saranno stati conseguiti gli obiettivi definiti del progetto (tappe principali).

Il concorso partirà il 29 maggio 2012. I giovani imprenditori potranno presentare le proprie idee sulla piattaforma online www.idees-vertes.ch. A partire dal 25 giugno, nell’ambito di una prima votazione online, la community della rete decreterà i propri favoriti che elaboreranno poi i vari progetti nel dettaglio. In ottobre si conoscerà finalmente il nome del vincitore.

Link: www.idees-vertes.ch


Start-up verdi

I giovani imprenditori sono spesso artefici di buone idee in grado di produrre risultati sbalorditivi nell’economia verde. Qui di seguito riportiamo tre interessanti esempi tratti dalla realtà svizzera:

• Gli urban farmer hanno vinto nel 2011 il WWF Fellowship. La loro idea è quella di produrre frutta e verdura in un circolo chiuso sui tetti piani degli edifici urbani, riducendo così al minimo i trasporti. A Basilea è attualmente in fase di progettazione un primo orto su un tetto. (http://urbanfarmers.ch)

• Polyport offre una piattaforma online per soluzioni innovative nel settore dei trasporti. Così, per esempio, persone e aziende che vogliono trasportare qualcosa da un punto A a un punto B vengono messe in contatto con altre che devono compiere lo stesso tragitto. (https://polyport.ch/pilot.html#home)

• Electricfeel incentiva l’utilizzo delle e-bike per gli spostamenti in città con la volontà di contribuire a soddisfare in modo più ecologico le esigenze di mobilità nelle aree urbane.
(http://electricfeel.com/)



Contatto
Pierrette Rey, resp. comunicazione WWF Svizzera,
079 662 47 45, pierrette.rey@wwf.ch
Martina Bosshard, Portavoce Migros, 044 277 20 67, martina.bosshard@mgb.ch
Grüne Idee: Ein Gewächshaus der Urban Famers.
© Bild Urban Farmers

Abbonati alla newsletter del WWF

Sintetica e attuale: le ultimissime del WWF via e-mail. Iscriviti ora!

Diventa fan del WWF su Facebook


Segui il WWF su Twitter

Spreco alimentare provoca a livello mondiale 3 volte più emissioni di CO2 del traffico aereo http://t.co/vhGhDMp8qu http://t.co/NibeE8FxcV
23 ott 2014 @WWF_Svizzera

Fai una donazione per la tutela delle foreste

Alpen