Orso bruno / ©: Wild Wonders of Europe / Staffan Widstrand / WWF

22 509 firme per M25

La Svizzera fa il tifo per il giovane orso M25: in solo un mese, oltre 22 509 persone hanno sottoscritto la petizione “Viva M25” promossa dal WWF.
Questa iniziativa sostiene l’impegno delle autorità grigionesi a tutela dell’orso, hanno dichiarato i rappresentanti del WWF a Coira, in occasione della consegna della petizione al presidente del Governo retico Mario Cavigelli.

Contenitori per i rifiuti a prova di orso
Per favorire l’accettazione degli orsi nelle regioni interessate, è necessario adottare alcuni accorgimenti in diversi luoghi. Da circa 20 anni il WWF si impegna con i seguenti progetti:
  • Una campagna informativa per gli abitanti delle valli
  • Una protezione delle greggi efficiente
  • Contenitori per i rifiuti a prova di orso, piazze di compostaggio messe in sicurezza
  • Protezione delle arnie mediante recinti elettrici    

Come gesto simbolico a testimonianza del proprio sostegno, il WWF, al momento della consegna della petizione, ha donato al Cantone un contenitore per l’immondizia messo a disposizione dall’azienda Brüco. Il WWF aveva già collaborato con le autorità locali della Val Monastero per attuare un piano di gestione dei rifiuti a prova di orso.  

Due uccisioni inutili
Dal 2006, già nove orsi si sono avventurati sul territorio elvetico. Ad oggi, la Svizzera si è resa responsabile di due abbattimenti, quelli di JJ3 ed M13, nonostante questi animali siano posti sotto forte tutela a livello internazionale. Non vi sono alternative: prima o poi, le regioni alpine dovranno prepararsi al reinsediamento naturale dei grandi predatori.

Datti subito da fare

Ricevi anche tu le ultime news del WWF

Attualità e curiosità via e-mail. Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscrizione


© WWF Schweiz / bildwild.ch © WWF Schweiz / Bildwild.ch © WWF Schweiz / Bildwild.ch
LA PETIZIONE DEL WWF
«Spettabile Consiglio di Stato del Canton Grigioni, gentili autorità federali, 
un giovane orso è venuto nuovamente a farci visita nel Canton Grigioni. Vi preghiamo di accogliere M25 nella Svizzera orientale come ospite gradito. Per dargli la possibilità di sopravvivere servono un’efficiente protezione delle greggi, la protezione delle arnie e contenitori per i rifiuti a prova di orso. Vi chiediamo di fare tutto ciò che è in vostro potere per evitare a questo animale la stessa triste sorte dei suoi due predecessori! La Svizzera ne ha già abbattuti due: JJ3 e M13. E questo, nonostante fossero animali selvatici soggetti a rigorosi programmi di protezione internazionali. Preghiamo inoltre le autorità federali di sostenere il Canton Grigioni nei suoi sforzi per la salvaguardia degli orsi. L’orso e i firmatari di questa petizione vi ringraziano sin d’ora per l’impegno!»

ULTERIORI INFORMAZIONI

Link:

panda

Abbonati alla newsletter del WWF

Sintetica e attuale: le ultimissime del WWF via e-mail. Iscriviti ora!

Diventa fan del WWF su Facebook


Segui il WWF su Twitter

Sulle #Alpi Grigionesi, il fotografo svizzero Robert Bösch ha colto immagini uniche di queste bellissime montagne.… https://t.co/FoDVmI0lIK
da 1 ore @WWF_Svizzera

Fai una donazione per la tutela delle foreste

Alpen

La tua offerta al WWF può essere dedotta dalle imposte.