/ ©: WWF Schweiz

Rivista WWF

Il WWF lo aveva già denunciato due anni fa: un terzo di tutti gli alimenti viene sprecato. Da allora molti privati, numerose aziende e alcuni settori si impegnano contro gli sprechi alimentari. Il WWF, con una petizione, chiede ora al Parlamento e al Consiglio federale di agire.

Leggi l’articolo «Insieme contro gli sprechi»

Sottoscrivi la petizione ora!

Iscriversi al WWF non significa soltanto salvaguardare la flora e fauna. Con i suoi progetti, il WWF offre sempre un aiuto alle popolazioni locali.


 

 

DATTI SUBITO DA FARE

  • Inserzione
    Il nostro elenco prezzi si trova nel Tariffario 2015 (in francese). In questo esempio della Rivista WWF 3/2014 si possono vedere gli spazi disponibili per un annuncio.

Ricevi anche tu le ultime news del WWF

Attualità e curiosità via e-mail. Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscrizione


Galleria delle foto attuali

Per il prossimo numero della rivista cerchiamo foto sul tema «ANTICHITÀ».

Cruciverba


In palio: 20 copie del libro di cucina per adulti e bambini «Green Gourmet Family» di Migros e WWF.
Inserisci qui la tua soluzione

Termine ultimo di invio: 9. Gennaio 2015

 
 / ©: stock.xchng
Cruciverba
© stock.xchng
Soluzione del cruciverba dell’ultimo numero: DEFORESTAZIONE

Condizioni di partecipazione & protezione dei dati
 
Condizioni di partecipazione:
  • È escluso il ricorso alle vie legali. I vincitori verranno informati per e-mail.
  • Non viene tenuta alcuna corrispondenza in merito all’estrazione. I premi non vengono corrisposti in contanti.

Protezione dei dati: Il WWF dispone di una propria banca dati e gestisce autonomamente gli indirizzi. Il WWF non cede, affitta né trasmette i tuoi dati personali a terzi, affinché li utilizzino per i propri scopi. Le informazioni che ci fornisci sono funzionali agli obiettivi della nostra associazione.

 / ©: WWF / Staffan Widstrand

UN MONDO DI NUMERI

Per scoprire di più sul meraviglioso mondo degli animali, cliccate sulla pagina:
​«UN MONDO DI NUMERI»


 
 / ©: WWF

Anna Billeter

Nella stagione fredda mi piace stare all’esterno, a sciare o a costruire iglù, a volte per diversi giorni. Si pone quindi la questione dei viveri: siccome ci portiamo tutto sulle spalle, la quantità di cibo e i rifiuti devono essere ridotti al minimo. Il cibo, inoltre, dev’essere nutriente, di stagione e contenere anche un po’ di vitamine. È nato così il «pane alla frutta di Anna». Ho fatto un po’ di prove con la frutta secca: le albicocche, ad esempio, danno una nota di freschezza. E se la frutta proviene da frutteti della regione, ci guadagna anche la biodiversità. Ma soprattutto: il pane rimane fresco per un’eternità.

La ricetta del «pane alla frutta di Anna»
 

Abbonati alla newsletter del WWF

Sintetica e attuale: le ultimissime del WWF via e-mail. Iscriviti ora!

Diventa fan del WWF su Facebook


Segui il WWF su Twitter

Quanta carne svizzera sprechiamo: http://t.co/sjAekNkVNk http://t.co/xlEkOOi9Zg
19 Nov 2014 @WWF_Svizzera

Fai una donazione per la tutela delle foreste

Alpen

La tua offerta al WWF può essere dedotta dalle imposte.