©
Reh springt über die Strasse vor dem Sugar-Feuer in Kalifornien 2021

Aiuto con

CHF Il mio importo personalizzato
Importo minimo: CHF
Importo massimo: CHF

La tua donazione aiuta a proteggere le nostre foreste e, dove possibile, a rimboschire le aree forestali distrutte.

Le nostre foreste sono in fiamme!

In tutto il mondo bruciano boschi, boscaglie e persino la foresta pluviale. Ovunque, gli incendi mettono in pericolo la vita di milioni di persone e animali: con la tua donazione possiamo aiutare sul campo e proteggere a lungo termine le nostre foreste!

Una donazione può fare molto

Le fiamme stanno divorando enormi aree di foresta nella regione amazzonica e in molte aree dell’Africa, ma negli ultimi anni si sono verificati incendi particolarmente gravi anche in Siberia e in Australia. Anche in Europa si moltiplicano con furia devastante gli incendi boschivi: gli ultimi casi si sono verificati in Portogallo, Spagna, Grecia, Italia e nell’area intorno a Berlino.

Quando è in corso un incendio, ogni secondo è fondamentale. Tuttavia, per proteggere efficacemente le persone, gli animali e la natura, sono necessari soprattutto progetti a lungo termine che si concentrino sulla formazione e sulla prevenzione, oltre che sul ripristino dei paesaggi forestali. Tutto questo possiamo metterlo in atto solo con il tuo aiuto: la tua donazione può fare molto! In che modo? Insieme a te, ci impegniamo in favore delle foreste in tutto il mondo, sostenendo le comunità locali nella lotta e nella prevenzione degli incendi e, dove possibile, nella riforestazione delle aree distrutte. Portiamo avanti un importante lavoro politico e conduciamo azioni e campagne per la conservazione delle foreste esistenti e la creazione di nuove riserve forestali.
Grazie a te, negli ultimi anni il WWF ha potuto apportare cambiamenti sul campo grazie a diversi progetti.

Cosa fa il WWF

Australia

Nelle regioni dell’Australia gravemente colpite dagli incendi boschivi, grazie a un fondo di emergenza istituito in tempi brevissimi, il WWF è stato in grado di agire rapidamente e su larga scala per fornire gli aiuti di emergenza necessari alle persone e alla fauna selvatica. Tuttavia, dopo i terribili incendi è necessario pianificare e mobilitare le risorse per aiutare la fauna selvatica e la natura australiana a riprendersi. Lavoriamo per rafforzare le leggi che proteggono le specie minacciate e ripristinano gli habitat. Tra i nostri impegni a lungo termine vi sono anche l’installazione di irrigatori, di cassette di nidificazione ignifughe, il sostegno all’ospedale mobile per animali selvatici, la piantumazione di migliaia di alberi per ripristinare l’habitat dei koala e di altri animali selvatici e molto altro ancora. Ad oggi sono 266 i progetti di prevenzione, ripristino e protezione dagli incendi boschivi pianificati, approvati, sostenuti o attuati dal WWF Australia. 

Colombia

Il nostro grande obiettivo in Colombia è fermare la devastante deforestazione della foresta pluviale. Per farlo, ci impegniamo anche sul piano politico. Abbiamo ottenuto importanti successi con l’espansione e il finanziamento delle aree protette, ma aiutiamo anche la popolazione locale laddove c’è bisogno di un sostegno attivo: nella gestione sostenibile delle foreste nelle zone cuscinetto delle aree protette, nella conversione a metodi agricoli più sostenibili, nella formazione di personale volontario antincendio all’interno delle comunità e nel ripristino delle aree forestali distrutte. 

Insieme ai nostri partner, ci siamo impegnati per anni ad aumentare le dimensioni del Parco nazionale di Chiribiquete, che nel 2018 è stato ampliato di 1,5 di ettari, arrivando così a raggiungere un’estensione di 4,3 milioni di ettari. Ciò significa che il parco nazionale, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco, è ora più grande della Svizzera. 

Abbiamo già quasi raggiunto il nostro obiettivo di preservare e proteggere entro il 2022 altri 1,5 milioni di ettari di ecosistemi minacciati che sono di proprietà delle comunità indigene oppure sono da queste gestiti: si tratta di risultati importanti e di buone notizie per il nostro pianeta!

Bolivia

Anche in Bolivia, in stretta collaborazione con le autorità locali e la popolazione dell’area protetta di Iténez, lottiamo contro gli incendi provocati dall’uomo. Qui siamo riusciti a fornire materiale antincendio come tubi e dispositivi di protezione all’autorità federale responsabile dello Stato di Beni e a 12 comunità che partecipano al progetto e che abitano la zona cuscinetto dell’area. Nel corso di diversi seminari di formazione abbiamo istruito il personale governativo, i ranger del parco e i gruppi di vigili del fuoco volontari delle diverse comunità sul corretto utilizzo delle nuove attrezzature in caso di emergenza. La collaborazione rafforza anche il coordinamento tra le diverse agenzie, in modo che possano agire in modo coordinato in caso di incendio.

©
Känguru in verbrannter Landschaft in Australien
©
Riforestazione con semenzali in Mahafaly

10% delle emissioni globali di CO2

Gli incendi boschivi incontrollati sono responsabili del 10% delle emissioni globali annue di CO2 e aggravano il cambiamento climatico. E ogni anno bruciano superfici sempre più estese! In questo contesto, grazie alla grande quantità di CO2 che riescono ad assorbire, per lotta al cambiamento climatico è fondamentale che le foreste restino in buona salute. Distruggendole, alteriamo l’equilibrio degli ecosistemi: numerose specie di flora e fauna perdono i propri habitat, aumentando indirettamente anche il rischio di una prossima pandemia globale. È quindi assolutamente necessario proteggere le nostre foreste!

Gli incendi sono causati dall’uomo

Noi umani siamo responsabili di oltre il 75% di questi incendi devastanti. Al fine di ottenere nuovi pascoli e terreni coltivabili per il bestiame e la soia foraggera, spesso si danno alle fiamme delle aree forestali: si tratta di disboscamenti che sovente divampano incontrollati. Altri incendi incontrollati di vaste dimensioni sono generalmente causati da fuochi innescati accidentalmente, alimentati poi dall’aridità e dal calore generati dal cambiamento climatico. Questi incendi boschivi colpiscono milioni di persone e animali che hanno bisogno del nostro aiuto!

Abbiamo bisogno di foreste sane e ricche di biodiversità. Aiutaci a preservarle e a rimboschire dove possibile!

©
Valerie Passardie

COSA FACCIAMO

iconmonstr-check-mark-7 Created with Sketch.

Il WWF si impegna a fermare la distruzione delle foreste entro il 2030 e sostiene progetti volti al rimboschimento di aree già bruciate e distrutte.

iconmonstr-check-mark-7 Created with Sketch.

Nelle nostre aree di progetto, elaboriamo insieme alla popolazione locale lo sviluppo di modalità di sfruttamento sostenibile delle foreste per preservarle a lungo termine.

iconmonstr-check-mark-7 Created with Sketch.

Ci impegniamo a combattere il cambiamento climatico a livello nazionale ed internazionale.

La tua donazione può fare molto.

Con il tuo aiuto, possiamo concretizzare la nostra visione: un mondo ricco di foreste sane, a vantaggio della biodiversità, del clima e delle persone.

©
Reh springt über die Strasse vor dem Sugar-Feuer in Kalifornien 2021

Io proteggo la foresta

CHF Il mio importo personalizzato
Importo minimo: CHF
Importo massimo: CHF

La tua donazione aiuta a proteggere le nostre foreste e, dove possibile, a rimboschire le aree forestali distrutte.