tonno pinna gialla

Pesca del tonno sostenibile nelle Filippine

Il tonno è sempre più apprezzato e considerato una prelibatezza in tutto il mondo. Purtroppo, però, molti stock risultano attualmente minacciati e oggetto di pesca eccessiva. Con il suo progetto di promozione, il WWF intende modificare in un'ottica di lungo termine la pesca del tonno pinna gialla nelle Filippine. La prevista certificazione MSC della pesca con lenze a mano dovrebbe consentire una ripresa stabile della popolazione di questi tonni che vivono nelle acque delle Filippine.

In aiuto del tonno pinna gialla

Il nostro progetto deve fungere da esempio. La politica deve capire che la pesca nelle Filippine avrà un futuro solo se sarà sostenibile.

Gli stock di tonni pinna gialla presenti nel mondo sono in pericolo: alcuni sono già oggetto di pesca eccessiva. Il tonno pinna gialla delle Filippine è minacciato, in quanto il paese ne è il principale esportatore verso l'Europa. Il WWF si impegna per introdurre metodi di pesca sostenibili e quote di pescato regolamentate, al fine di consentire la ripresa delle popolazioni. Nel 2011, in collaborazione con i partner Coop, Bell Food Group AG e la Deutsche Investitions- und Entwicklungsgesellschaft (DEG, Società tedesca di investimento e sviluppo), abbiamo quindi lanciato il progetto di promozione per il tonno pinna gialla.

Certificazione

MSC è un marchio di qualità creato nel 1997 in collaborazione con il WWF e sinonimo di pesca sostenibile e rispettosa dell'ambiente. Il WWF sostiene le aziende ittiche locali nelle Filippine con un progetto che prevede uno sviluppo graduale verso l'adozione di metodi di pesca sostenibili. L'obiettivo è far sì che in futuro siano soddisfatte le condizioni previste dalla certificazione MSC. I pescatori di tonni pinna gialla certificati adottano metodi di pesca rispettosi dell'ambiente e garantiscono la tracciabilità della provenienza del pescato. 

MSC logo

Marine Stewardship Council, il marchio della pesca sostenibile: logo MSC

La pesca con lenze a mano impedisce le catture accidentali

Con il sostegno del WWF, i pescatori locali catturano i tonni pinna gialla facendo ricorso a lenze a mano.

Con questo metodo i pescatori lavorano su barche tradizionali con quattro lenze, dotate di ami ed esche, che vengono calate in acqua da 50 a 150 metri di profondità. Per catturare i pesci viene utilizzato un amo rotondo che non rischia di ferire altri animali marini come le tartarughe. Ogni tonno viene tirato fuori dall'acqua singolarmente. Quelli che pesano meno di 20 chilogrammi vengono liberati, in quanto potrebbero essere giovani esemplari che non hanno ancora deposto le uova. 

Descrizione del progetto: un futuro per il tonno

Tracciabilità

Barche registrate nell'area di progetto

Oltre il 70 per cento delle barche coinvolte nel progetto è già ufficialmente registrato e dispone di un certificato di cattura.

Nelle Filippine la pesca è perlopiù non soggetta a regolamentazione. Mancano i mezzi per monitorare gli stock e controllare se vengono rispettate le leggi.

Una componente importante del progetto è costituita dalla possibilità di tracciare la provenienza dei pesci. A tale scopo il WWF collabora a stretto contatto con i pescatori, le autorità ittiche locali e le industrie di trasformazione per registrare sistematicamente tutte le informazioni.

I pescatori coinvolti nel progetto registrano le proprie barche e ricevono una licenza di pesca. Con il certificato di cattura possono documentare il proprio pescato annotando provenienza e ora della cattura. Il certificato è un requisito essenziale per poter esportare il pesce in Europa. Così ogni tonno può essere tracciato dalla barca al mercato europeo.

La registrazione offre l'ulteriore vantaggio di potere effettuare accertamenti sulle zone di deposizione delle uova dei tonni. Nel periodo di riproduzione, in queste zone viene vietata la pesca.

Il progetto va a beneficio dei tonni e dei pescatori

I pescatori partecipano al progetto

Nelle regioni di Bicol e Mindoro quasi 6000 pescatori con 2200 barche prendono parte al progetto e pescano tonni pinna gialla con metodi tradizionali e sostenibili.

Il progetto di promozione va a beneficio non solo della pesca sostenibile ma anche dei pescatori locali e delle rispettive famiglie. La futura certificazione MSC del loro pescato rafforzerà la posizione dei pescatori, in quanto la presenza di partner di progetto come Coop e Bell Food Group AG garantirà loro un accesso duraturo ai mercati e la sicurezza di un buon prezzo di vendita.

Il WWF promuove la formazione delle cooperative di pescatori per dare a questi ultimi maggiore voce in capitolo nell'ambito della gestione della pesca. I rappresentanti dei villaggi di pescatori partecipano regolarmente a incontri con autorità governative e studiosi.

Nell'ambito del progetto viene comunicata ai pescatori l'importanza della refrigerazione e della conservazione a regola d'arte del pescato, il che incrementa la qualità del pesce catturato. Grazie al pesce qualitativamente migliore, i pescatori ottengono un prezzo di vendita maggiore e possono quindi permettersi di pescare meno per guadagnarsi da vivere.

Il villaggio di pescatori nel Mamburao celebra la certificazione MSC con una grande festa
Gli abitanti del posto preparano esca per la pesca in Filippine
Ritratto di un pescatore tradizionale a Bicol, Filippine

Gli abitanti delle regioni di Bicol e Mindoro festeggiano per il progetto sul tonno del WWF. I villaggi di pescatori possono contare su nuove opportunità di guadagno.

<p>Cosa puoi fare tu</p>

Aiutaci a salvaguardare l'habitat di numerose specie animali, come il tonno pinna gialla, con una donazione a favore dei mari. Nella guida all'acquisto "Pesci e frutti di mare" scoprirai quali pesci provengono da pesca sostenibile e possono essere mangiati in tutta tranquillità. Oppure iscriviti al WWF: insieme possiamo forgiare un futuro in cui uomo e natura possano vivere in armonia.

Aerial Hardy Reef. Parte della Grande Barriera Corallina in Australia.

Io proteggo i mari

CHF La tua donazione
Importo minimo: CHF
Importo massimo: CHF

Grazie alla tua donazione proteggiamo l’ecosistema marino.

Ostriche frutti di mare e pesce guida

Guida pesci e frutti di mare

Scopri quali sono i pesci e i frutti di mare che puoi gustare con la coscienza tranquilla.

WWF membro

Iscrizione al WWF

Come socio del WWF entri a far parte della nostra grande rete: oltre 5 milioni di persone in tutto il mondo sostengono i nostri progetti.