Panda appollaiato sull'albero

Tutela dell'habitat del panda grazie a forni efficienti

Per proteggere l'habitat del panda gigante, il WWF promuove la costruzione di fornelli da cucina efficienti nei villaggi della la provincia di Sichuan. Il minore fabbisogno di legna permette di ridurre il numero di piante abbattute, contenere le emissioni di carbonio e migliorare le condizioni di salute della popolazione.

La patria del panda e delle popolazioni indigene

«Durante i miei sopralluoghi legati al progetto, mi colpisce sempre l'operosità delle famiglie Yi. La volontà di proteggere la natura è evidente, ma spesso mancano i presupposti.»

Bella Roscher

Nella prefettura autonoma di Liangshan, situata nella provincia cinese di Sichuan, vive un centinaio di panda giganti. L'habitat di questi adorabili erbivori, tuttavia, è sempre più frammentato a causa della deforestazione.

Le comunità di etnia Yi si procurano il combustibile necessario per cucinare e riscaldarsi abbattendo gli alberi. Nella loro tradizione, il cibo si cuoce in una semplice padella appoggiata su un treppiedi in ferro e pietre. Con questo sistema, però, la legna brucia molto velocemente: il consumo per famiglia si aggira mediamente intorno alle 26 tonnellate l'anno, ed è fra i più alti al mondo. Gli abitanti dei villaggi trascorrono diversi giorni al mese nei boschi per abbattere gli alberi e trasportare la legna alle loro abitazioni. Così facendo, però, si avvicinano sempre più all'habitat del panda gigante, che vive nelle foreste della zona. L'enorme consumo di legna comporta anche elevate emissioni di anidride carbonica, e il fumo che si forma nelle case provoca problemi di salute soprattutto alle donne, che trascorrono gran parte della giornata nelle abitazioni.

Un progetto per l'animale simbolo del WWF

Foresta protetta in Sichuan

Il nostro obiettivo: 1200 fornelli da cucina efficienti salvano ogni anno 168 ettari di foresta nella riserva naturale di Meigu Dafengding.

Dalle ricerche del WWF è emerso che la deforestazione avanza principalmente perché la popolazione non ha alternative per procurarsi l'energia di cui ha bisogno. Il consumo di legna da ardere in queste zone isolate è maggiore che altrove perché si utilizzano fornelli obsoleti e molto poco efficienti.

Il WWF, insieme ai villaggi della riserva naturale di Meigu Dafengding e alle autorità locali, ha lanciato un progetto per proteggere l'habitat del panda gigante, incentrato sull'uso sostenibile delle risorse naturali, a beneficio sia della popolazione locale che degli animali. Nelle comunità sparpagliate sul territorio della provincia di Sichuan promuoviamo la costruzione di forni ad alta efficienza che sostituiscano i focolari aperti. In questo modo il consumo di legna da ardere si dimezza e le emissioni di biossido di carbonio si riducono di 20 000 tonnellate l'anno. Entro il 2020 puntiamo a installare 5000 forni.

L'uomo Ender Yi minoranza, Cina
i bambini che giocano Yi, Cina
La signora se Te Jia Zi, una donna Yi in Sichuan, Cina

Abitanti di un villaggio della minoranza Yi

I primi forni sono già funzionanti

Meno consumi di legna

I nuovi forni riducono il consumo di legna del 50 per cento.

Il WWF sostiene i partner locali mettendo a disposizione mezzi finanziari e il proprio know-how affinché efficienti fornelli a legna prendano il posto dei vecchi focolari aperti in uso nelle cucine delle abitazioni, veri divoratori di combustibile. Ogni fornello è dotato di due punti cottura e di un camino. 

Il progetto non mira solamente alla tutela della foresta e del clima: migliorano anche le condizioni di lavoro e abitative della popolazione che vive nei villaggi. Con i nuovi forni, il tempo e la fatica richiesti per abbattere le piante e trasportare il legname si riducono quasi della metà. Anche la qualità dell'aria nelle abitazioni migliora, a tutto beneficio della salute delle famiglie.

Compensazione del CO2 all'insegna della sostenibilità

Il progetto realizzato nella provincia di Sichuan è certificato in base ai criteri di Gold Standard, il label più rigoroso in materia di tutela del clima. Il marchio garantisce, fra le altre cose, che senza questo progetto la misura di protezione del clima non sarebbe stata attuata. Grazie a questo certificato, è possibile generare quote di emissione per finanziare il proseguimento del progetto e per estenderlo, in futuro, a una regione più vasta. Ciò non basta, tuttavia, a coprire il 100 per cento dei costi per il funzionamento e la manutenzione a lungo termine dei forni: occorreranno infatti ulteriori fondi.

Guarda il video e scopri come viene realizzato il progetto (in inglese)

Il progetto ha un grande potenziale

Prima, ogni giorno dovevo percorrere 5 o 6 chilometri per raccogliere una quantità sufficiente di legna. Ora ho molto più tempo a disposizione per altre attività.

Ritratto Ji Gu Ri Luo, la Cina

Perché il progetto abbia un futuro, il WWF ha patrocinato un corso di formazione sulla realizzazione dei forni rivolto agli abitanti dei villaggi della regione e agli operatori della riserva naturale. I partecipanti hanno imparato come costruire i forni in modo che diano la massima resa. In questo modo, la popolazione locale sarà in grado di diffondere questa innovazione anche una volta concluso il progetto del WWF e le competenze necessarie si moltiplicheranno. Si promuoverà inoltre anche lo scambio di esperienze tra i singoli villaggi e le riserve naturali. 

Una donna del villaggio con un cartello in lingua Yi, che tradotto significa GRAZIE, Cina

Gli abitanti del villaggio di Nenghe dicono «Grazie» nella lingua degli Yi

Cosa puoi fare tu

Aiutaci con una donazione a finanziare la costruzione di altri forni a legna nei villaggi della Cina sudoccidentale. Oppure adotta simbolicamente un panda per proteggere l'habitat dell'animale simbolo del WWF. Scopri con i nostri ecoconsigli come proteggere in prima persona il clima e l'ambiente.

Peluche Panda dal WWF-Store

Adozione di un panda

Con l'adozione simbolica di un panda contribuisci a proteggere il suo habitat e ricevi un peluche e una scheda informativa sull'animale simbolo del WWF.

Famiglia a Bike Tour

Ecoconsigli

I nostri partici ecoconsigli ti aiutano a vivere quotidianamente in modo consapevole e sostenibile.