I bambini alla scoperta della natura nel campo nel 2017 Ettiswil

Scuola dell’infanzia nel bosco

Vivere delle esperienze nel bosco è importante per i bambini in modo che possano familiarizzarsi con la natura che li circonda, favorendo la scoperta, la conoscenza e il rispetto del mondo naturale. Il bosco è un “laboratorio”, una risorsa multidisciplinare dove si possono fare esperienze nuove e originali, utilizzando le mani, la mente, il corpo e tutti i sensi.

La casa del Signor Bosco

Questo progetto, svolto in collaborazione con il Centro Natura Valle Maggia (CNVM) e con il sostegno del Dipartimento del Territorio vorrebbe aiutare le scuole dell’infanzia interessate a uscire regolarmente nel bosco, almeno una volta alla settimana, tramite un accompagnamento professionale il primo anno.

Organizzazione

Questo progetto è svolto in collaborazione con il Centro Natura Valle Maggia (CNVM) con il sostegno del Dipartimento del Territorio. Nato come progetto pilota nel 2008 in Valle Maggia, è stato poi esteso al resto del Ticino nel 2011, e dal 2013 anche alla Svizzera Romanda.

WWF e CNVM mettono a disposizione delle scuole un accompagnatore formato durante un anno scolastico completo, che seguirà la sezione di scuola dell’infanzia interessata, organizzando incontri con l’insegnante e accompagnando bambini e docente nel bosco a intervalli regolari (circa 7 volte, una volta al mese). Questo accompagnamento ha lo scopo di rassicurare la docente nelle uscite e mostrare un percorso annuale, seguendo l’evolversi delle stagioni.

In collaborazione con la SUPSI-DFA viene inoltre proposto un corso di formazione di breve durata (4 pomeriggi) che ha lo scopo di fornire le basi teoriche e pratiche per svolgere attività nel bosco con bambini della prima infanzia.

Costo

Il costo per l’accompagnamento per un anno ammonta a circa CHF 3000.-. Grazie a diversi sussidi (WWF, Dipartimento del Territorio, education21, ecc.), il costo a carico della scuola è di circa CHF 1000.- .

Scopo

Lo scopo principale è quello di rafforzare il rapporto che i bimbi più piccoli hanno con l’ambiente e il territorio e di stimolare lo sviluppo globale dei bambini attraverso delle esperienze nel bosco. Questo ambiente permette di soddisfare appieno il bisogno di movimento del bambino ed esercitare il senso dell’equilibrio. L'esperienza all'aperto sviluppa la sensorialità dei bambini (ascoltando i rumori, annusando i profumi e osservando i movimenti), permette loro di percepire i segni del cambiamento delle stagioni e di apprezzarne le particolarità. Il bosco offre un ambiente adatto alla socializzazione e alla collaborazione e stimola il rispetto e la responsabilità di ogni individuo verso il prossimo e verso l'ambiente naturale.
I bambini vivono sempre nuove sorprese, fatte di interessanti osservazioni, esplorazioni, scoperte, ricerche e condivisioni. Sono esperienze che rispondono al bisogno di avventura insito in ogni essere umano.
In tutto questo è importante il gioco libero, in un ambiente “non strutturato”, che stimola fortemente la creatività.