14. giugno 2018 — Comunicato stampa

Al via il nuovo Pandamobil del WWF con la tournée dedicata agli animali della notte

Dal suo lancio 40 anni fa, già oltre 345’000 bambini e ragazzi hanno visitato il leggendario Pandamobil del WWF. L’ex camion di vendita della Migros ha fatto il suo tempo: il WWF ha quindi dato una nuova veste a questo progetto di educazione ambientale unico nel suo genere in Svizzera. Più rispettoso dell’ambiente, verrà ora trasportato su rotaia e utilizzerà l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico installato sul suo tetto. La nuova tournée dedicata agli animali della notte inizia ad agosto.

Das neue Pandamobil

Puntuale per il suo 40 anniversario, il leggendario Pandamobil del WWF inaugura una nuova era. Dal mese di agosto 2018, l’esposizione itinerante non viaggerà più attraverso la Svizzera con il camion di vendita della Migros, ma punterà su una mobilità ingegnosa e sostenibile: un container da 20 piedi trasportato in treno e camion che porterà nelle scuole dell’infanzia ed elementari esposizioni dedicate a temi ambientali. Sul tetto del container è installato un impianto fotovoltaico sperimentale, che sarà utilizzato per alimentare gli spazi espositivi del Pandamobil. La logistica del container è ora gestita da Migros.

Dal suo lancio nel 1978, l’esposizione ambientale itinerante del WWF ha fatto amare il nostro pianeta a centinaia di migliaia di giovani. “Le esperienze positive vissute nel Pandamobil fanno conoscere ai bambini la natura e li aiutano a considerarla come un valore da proteggere anche in età adulta”, spiega Thomas Vellacott, CEO del WWF Svizzera. E sottolinea l’importanza dell’educazione ambientale: i bambini e i ragazzi imparano ad assumersi le proprie responsabilità, a comprendere situazioni complesse e a risolvere i problemi. Così, imparano fin da giovani a impegnarsi per la natura e per la società.

Migros come partner
L’impegno nei confronti della natura e della società è ancorato nel DNA della Migros. Il suo fondatore, Gottlieb Duttweiler, si impegnò per il bene comune fin dalla prima ora, con un approccio pionieristico. Forte di questo passato, Migros ha promesso di motivare 250’000 giovani alle tematiche ambientali entro il 2019, nell’ambito del programma di sostenibilità Generazione M. “Per noi è importantissimo che i bambini siano sensibilizzati il più presto possibile all’impegno ambientale. Per questo Migros sostiene il progetto Pandamobil del WWF da oltre 15 anni ed è lieta di continuare anche in futuro”, afferma Sarah Kreienbühl, membro della Direzione generale della Federazione delle cooperative Migros. Dal 2009 Migros è lo sponsor principale del programma per bambini e giovani del WWF.

40 anni al servizio dell’educazione ambientale
La nuova esposizione è intitolata “Quando la notte si sveglia”. Durante la notte proprio accanto alla soglia di casa nostra si risveglia un mondo meraviglioso, che spesso rimane a noi nascosto nonostante sia ricco di vita. Nell’esposizione i bambini scoprono ad esempio l’orecchione (una specie di pipistrello), la salamandra pezzata o il gufo reale, ma imparano anche l’importanza dei corridoi faunistici, che permettono alle specie di raggiungere habitat diversi.

Dal suo lancio, 40 anni fa, il Pandamobil ha circumnavigato il globo già cinque volte, presentato 19 diversi temi espositivi e accolto oltre 18’000 classi scolastiche e più di 345’000 allievi e 56’800 adulti provenienti da tutte le regioni della Svizzera.

I docenti possono trovare informazioni e il formulario di iscrizione all’indirizzo  wwf.ch/pandamobil

Contatto:
Susanna Petrone, Responsabile della comunicazione WWF Svizzera, 076 552 18 70, susanna.petrone@wwf.ch

Alexandra Kunz, addetta stampa Federazione delle cooperative Migros, 058 570 18 50, alexandra.kunz@mgb.ch