07 maggio 2020 — Comunicato stampa

Swiss Overshoot Day: viviamo come se non ci fosse un domani

Domani, venerdì 8 maggio, è lo Swiss Overshoot Day: la popolazione svizzera avrà esaurito più risorse naturali di quante fossero disponibili per l'intero 2020.

impronta
  • dall' 8 maggio la Svizzera vivrà “a credito”. Dopo lo Swiss Overshoot Day, quest’anno vivremo per più di sette mesi a spese delle generazioni future.
  • se tutti vivessero come la popolazione svizzera, avremmo bisogno delle risorse di tre pianeti.
  • misura il tuo impatto sull’ambiente con il calcolatore dell'impronta ecologica del WWF www.wwf.ch/footprint

"Molti svizzeri hanno l'impressione di essere particolarmente rispettosi dell'ambiente. Purtroppo, è vero il contrario: nonostante la disponibilità di tecnologie verdi ed economiche, molti privati, imprenditori e politici consumano alimenti e utilizzano mezzi di trasporto o sistemi di produzione e di riscaldamento altamente inquinanti. Ad oggi e nel lungo periodo, ciò comporta dei costi finanziari, sociali e ambientali sempre maggiori, che devono essere sostenuti dalla comunità".
Thomas Vellacott, CEO di WWF Svizzera.

Ridurre l’impronta ecologica
Insieme possiamo ridurre la nostra impronta ecologica. Sta a noi riconsiderare il nostro consumo, e quindi fermare lo spreco di risorse: consumare più prodotti di origine vegetale rispetto a quella animale, ridurre lo spreco alimentare, acquistare prodotti stagionali, non viaggiare in aereo, impiegare l’energia solare o acquistare solo oggetti duraturi. Possiamo inoltre sostenere le iniziative e le petizioni di politici rispettosi dell'ambiente. Il calcolatore dell’impronta ecologica disponibile al link www.wwf.ch/footprint e l'App Guida WWF (www.wwf.ch/ratgeberapp) mostrano quali aree di consumo determinano una maggiore impronta ecologica nel consumo individuale. Gli utenti riceveranno tre consigli rilevanti ad hoc su come vivere in modo più ecologico.

A livello privato, in media in Svizzera si è già raggiunta una riduzione di oltre il 35% dell'impronta dei consumi seguendo questi quattro consigli:

  1. vacanze in Svizzera o nei Paesi limitrofi, con i mezzi pubblici invece che in aereo
  2. home office o pendolarismo con i mezzi pubblici invece che con un’auto a benzina
  3. sostituire il riscaldamento a olio o a gas con riscaldamento a energia solare, pompe di calore o a legna
  4. dieta principalmente a base di verdure, con in media max. 300 grammi di carne a settimana

In veste di partner, Swisscom supporta il calcolatore dell’impronta ecologica del WWF e l'App Guida del WWF.

Contesto:
Per il calcolo dello Swiss Overshoot Day, il WWF è ricorso al metodo del “Global Footprint Network” (www.footprintnetwork.org). Ogni anno l’umanità consuma risorse e servizi equivalenti alla capacità rigenerativa annuale di 1,7 pianeti.

Contatto:
Susanna Petrone, Responsabile comunicazione di WWF Svizzera, 076 552 18 70, susanna.petrone@wwf.ch