Ritorno
25. dicembre 2018

Vincitori e sconfitti nel 2018

Il 2018 non è stato un buon anno per gli animali: alcune specie, come ad esempio il gruccione, grazie ai cambiamenti climatici guadagno spazi nuovi, mentre altre, come l'aringa del Baltico o il gufo delle nevi, devono combattere contro il riscaldamento globale e la riduzione degli habitat. Il WWF fa il punto della situazione: guarda i video sui vincitori e i perdenti nel 2018.

Vincitori 2018

C'è speranza per il gruccione, il quoll orientale, la foca grigia del Baltico, il gorilla di montagna e la balena grigia del Pacifico occidentale.

Perdenti 2018

L'anno è andato meno bene per l'aringa del Baltico e l'orango di Tapanuli. Anche le tartarughe, la saiga mongolica e il gufo delle nevi fanno parte del gruppo dei perdenti.

Cosa puoi fare tu

Fai una donazione o iscriviti al WWF, per permetterci anche nel nuovo anno di impegnarci nella difesa delle specie e degli habitat minacciati e nella protezione del clima.

Wilson Sandye con i suoi colleghi del WWF in Rompeteros, Perù

Donazione generica

Grazie alla tua donazione il WWF si impegna in oltre 1300 progetti per la tutela della natura e dell'ambiente.

Bonobo madre bacia il suo bambino

Iscrizioni adulti

Come socio del WWF entri a far parte della nostra grande rete: oltre 5 milioni di persone in tutto il mondo sostengono i nostri progetti.