Areuabach Splitbild
Areuabach

Una delle nostre perle d’acqua

Acque fragorose - l'Areuabach

L'Areuabach, un fiume dai tratti eterogenei, si snoda attraverso la più lunga valle ancora intatta dei Grigioni. Segui il suo percorso!

Consigli per l'escursione

Questa escursione porta, nel suo punto più alto, a un’altitudine di oltre 2400 metri. Prima di intraprenderla occorre quindi accertarsi che le condizioni meteo siano favorevoli. Si parte da Nufenen, in corrispondenza del punto in cui l’Areuabach sfocia nel Reno Posteriore: da qui, con una lunga e impegnativa camminata, si attraversa la Val Curciusa fino ad arrivare a San Bernardino.

Il fiume

L'Areuabach è l'anima selvaggia della Val Curciusa. I corsi d'acqua come l'Areuabach sono una vera rarità: un ruscello di montagna completamente intatto, contraddistinto da gole, bacini, acque scroscianti e impetuose e addirittura una cascata. Lungo il suo corso non mancano però anche tratti più tranquilli. Nelle zone golenali ad alta quota caratterizzate da stupende pianure alluvionali - aree che vengono inondate durante eventi di piena - l'acqua serpeggia lungo la valle che si fa qui più pianeggiante. Nella parte superiore si possono ammirare anche preziose aree paludose.

Acque fragorose in Val Curciusa

Questa valle dall’anima selvaggia e il suo ruscello alpino sono una vera rarità e 20 anni fa hanno rischiato di essere quasi completamente distrutti. Peter Lüthi, l’allora coordinatore regionale del WWF Grigioni, ci racconta del suo impegno per la tutela di questa straordinaria perla d’acqua: è stato grazie al forte sostegno da parte della popolazione che si è riusciti a impedire la costruzione di una centrale idroelettrica nella valle. L’efficace collaborazione degli abitanti e delle organizzazioni per la tutela della natura ha contribuito a mantenere la Val Curciusa ancora intatta, l'Areuabach selvaggio e la sua natura spettacolare.

Sapevi che...?

… l'Areuabach è estremamente prezioso per la natura in tutta la sua lunghezza? In Svizzera esistono ormai solo pochi fiumi che possono essere definiti delle autentiche perle d’acqua dalla sorgente fino alla foce. Ecco perché l'Areuabach rappresenta una rarità assoluta e necessita di misure di protezione concrete, fino ad oggi ancora inesistenti.

Cos'altro puoi fare tu

Fai una donazione per la regione alpina della Svizzera e aiutaci a evitare che la natura si impoverisca a causa dell’intervento dell’uomo. Oppure diventa socio WWF e sostieni il nostro lavoro per un futuro sostenibile. 

Marmotta nel Parco Nazionale degli Alti Tauri, Austria

Io proteggo le Alpi

Le Alpi sono un gioiello della natura dalle mille sfaccettature. Proteggendole facciamo sì che questa ricchezza non venga depredata dall’azione dell’uomo.

Bonobo madre bacia il suo bambino

Iscrizioni adulti

Come socio del WWF entri a far parte della nostra grande rete: oltre 5 milioni di persone in tutto il mondo sostengono i nostri progetti.