ruscello di montagna nel Canton Giura
Fiumi e laghi

Nel nostro elemento

Fiumi e laghi - Nel nostro elemento

L'origine della vita

L'acqua dolce è l'elemento che rende il nostro pianeta così speciale nell'universo. La sua presenza rende possibile la vita. Senza acqua potabile non potremmo sopravvivere. Purtroppo, però, questa preziosa risorsa è messa a dura prova, e con essa innumerevoli ecosistemi, specie e, non da ultimo, l'uomo stesso.

Solo il 3 per cento dell'acqua presente sulla Terra è dolce e solo l'1 per cento è realmente disponibile per l'uomo. Se pensiamo al modo in cui gli ecosistemi d'acqua dolce contribuiscono all'equilibrio della natura, ripulendo l'acqua, trasportando sedimenti o regolando le inondazioni, non possiamo che giungere a una semplice conclusione: i fiumi, i laghi e le zone umide presenti sul nostro pianeta sono risorse preziose che vale la pena preservare. Un compito che il WWF si sente in obbligo di svolgere.

Negli ultimi quarant'anni, infatti, oltre la metà dei corsi d'acqua allo stato naturale presenti nel mondo è stata distrutta. E le conseguenze per l'uomo e l'ambiente sono state devastanti: alluvioni, siccità o massiccia moria di specie. Anche l'economia e in particolare l'agricoltura dipendono ampiamente dall'acqua, sia in Svizzera che all'estero. Abbiamo quindi realmente un interesse comune affinché le risorse idriche siano gestite in maniera efficiente. E le possibilità per preservare a lungo questo prezioso patrimonio sono molte.

Il nostro obiettivo

Far sì che gli ecosistemi d'acqua dolce e i relativi servizi assicurino all'uomo e alla natura un approvvigionamento sufficiente.

Una rete per la vita

Fiumi e laghi rappresentano da millenni vere e proprie arterie vitali per l'uomo. Il WWF collabora quindi in diverse regioni con governi, imprese che operano sul posto e organizzazioni internazionali e locali per gestire collettivamente e in maniera sostenibile le risorse d'acqua dolce.

Il castoro è un maestro di palazzo

I nostri obiettivi entro il 2030

  • Specie e habitat sani: il numero delle riserve d'acqua dolce è raddoppiato e, grazie alla gestione efficiente e al restauro degli habitat d'acqua dolce, la popolazione delle specie che vivono in questi ambienti si è stabilizzata.
  • Fiumi puliti e liberi di scorrere: l'integrità idrologica e la qualità dei principali ecosistemi sono preservate o sono state ripristinate.
Martin pescatore nella caccia

Il nostro modo di procedere

Il WWF protegge gli ecosistemi d'acqua dolce e si impegna a favore di un utilizzo equo delle risorse idriche per garantire all'economia, all'uomo e alla natura acqua a sufficienza. L'«impronta idrica» mondiale relativa all'agricoltura, all'energia e alla produzione deve assolutamente ridursi.

salmone atlantico in acqua

Le nostre soluzioni

  • Gestione dei rischi: mostriamo i rischi esistenti correlati all'elemento acqua per le imprese, gli investitori, i governi e i privati. Offriamo soluzioni per ridurli. E per consentire così una gestione sostenibile delle risorse idriche.
  • Infrastrutture sostenibili: manteniamo intatte le caratteristiche vitali dei corsi d'acqua per garantire un approvvigionamento d'acqua sufficientemente pulita all'uomo e alla natura.
  • Aree protette: vanno salvaguardate le zone particolarmente sensibili e rilevanti, attraverso le leggi e la relativa attuazione, reti vitali e meccanismi di scambio tra i diversi attori coinvolti nelle singole aree protette ma anche tra le varie riserve naturali.

Progetti

Offriamo consulenza a governi e imprese, organizziamo corsi di formazione per volontari e comunità locali, ci battiamo per presentare proposte risolutive costruttive. Il nostro impegno è vario tanto quando le specie che popolano i fiumi, i laghi o le zone umide.

Salmon River in Svizzera

Il ritorno del salmone atlantico in Svizzera

Più di un secolo fa il Reno era il fiume europeo con la maggiore presenza di salmoni. Oggi centrali elettriche e altri impianti ostacolano la circolazione dei pesci. Il WWF si impegna in prima linea per favorire il ritorno del salmone e liberare il passaggio fino al bacino idrografico dell'Alto Reno.

Più informazioni
Wertvolle Gewässer in der Schweiz: Glenner

Corsi d’acqua preziosi

Ruscelli gorgoglianti e fiumi sinuosi offrono un habitat a molte specie animali e vegetali rare. Ma circa l’80 per cento dei corsi d’acqua presenta deficit ecologici, talvolta notevoli. Il WWF si impegna per i nostri fiumi e chiede che queste preziose perle d’acqua siano tutelate.

Più informazioni
Mars Staufer, un volontario presso il WWF Riverwatch

Con Riverwatch valorizziamo di nuovo i nostri fiumi

I nostri fiumi e ruscelli devono tornare a essere più vitali e ricchi di specie. Con l'aiuto dei nostri guardafiumi ci impegniamo a rivalutare il paesaggio fluviale elvetico elaborando con le autorità progetti per la rivitalizzazione.

Più informazioni
Un Mekong Flussdelfin che salta fuori dall'acqua

Protezione dei delfini di fiume nel Mekong

Se il delfino di fiume sta bene, sta bene anche il Mekong. Il numero di questi animali e gli stock ittici sono stati tuttavia fortemente decimati negli ultimi quarant'anni. Grazie al lavoro del WWF si osserva ora un'inversione di tendenza.

Più informazioni

Agire in prima persona

Solo con il tuo aiuto possiamo preservare le arterie vitali della Terra. Poco importa se sostieni il nostro operato come socio, appoggiando progetti internazionali o proteggendo la biodiversità davanti alla porta di casa. E chissà, magari un giorno deciderai di diventare un guardafiumi!

Bonobo madre bacia il suo bambino

Iscrizioni adulti

Come socio del WWF entri a far parte della nostra grande rete: oltre 5 milioni di persone in tutto il mondo sostengono i nostri progetti.

I volontari della sezione WWF di San Gallo aiuto su Brändliberg, San Gallo, Svizzera

Volontariato

Impegnati attivamente a favore della natura e dell'ambiente scegliendo fra diverse azioni di volontariato.