Ritorno

Partnership Lidl Svizzera

Negli ultimi anni, Lidl Svizzera ha intensificato incessantemente i propri sforzi sul fronte della sostenibilità, con successo. All’inizio del 2017 ha siglato una partnership con il WWF Svizzera e si è impegnata a raggiungere obiettivi completi, concreti e ambiziosi in ottica sostenibile. L’azienda si concentra sull’ulteriore conversione del proprio assortimento verso prodotti più ecosostenibili e sulla riduzione delle emissioni sul piano operativo.

Industria
Commercio al dettaglio
Tipo di associazione
Sustainable Business Practice
Contributo finanziario 2018
100'000-250'000 CHF
Partner dal
2017
Lidl
pannelli solari installati sul tetto

CLIMA ED ENERGIA

Lidl Svizzera mira a ridurre l'impronta aziendale di CO2 (Scope 1,2 e parzialmente 3 emissioni) del 35% entro la fine del 2019, e inoltre, ad applicarla per i prodotti venduti.

Riduzione delle emissioni aziendali di CO2/superficie.

Lidl Svizzera mira a ridurre le emissioni aziendali di CO2 del 35% (rispetto al 2013) entro la fine del 2019. Unità: kg di CO2/m2 di superficie di filiale. I dati sulla riduzione sono espressi in percentuale. Campo d’applicazione: Scope 1, 2 e parzialmente Scope 3 (tra cui trasporti, viaggi aziendali, carta e spedizione, pallet e cartonaggio) di Lidl Svizzera.

Nel 2018 Lidl Svizzera è riuscita a ridurre le emissioni aziendali di CO2 del 46% (rispetto al 2013) e quindi ha superato ampiamente l'obiettivo.
 

Valore effettivo
Obiettivo

Nota: diverse misure, come la conversione a carta riciclata per il materiale pubblicitario, hanno riportato un effetto di riduzione maggiore del previsto. 

Incremento della potenza installata dei propri impianti per la produzione di corrente da fonti rinnovabili (fotovoltaico ed eolico)

Lidl Svizzera mira a triplicare la potenza installata in relazione ai propri impianti fotovoltaici ed eolici tra il 2015 e il 2020. Unità: aumento della potenza installata in percentuale Nel 2015 la potenza installata degli impianti fotovoltaici ed eolici propri corrispondeva al 100%.

Nel 2018 Lidl Svizzera ha aumentato la potenza installata degli impianti fotovoltaici ed eolici propri al 241% (rispetto al 2015), ed è così sulla buona strada. 

Valore effettivo
Obiettivo

Frutta e verdura trasportate per via aerea

Anche nel 2018, Lidl Svizzera si è impegnata affinché frutta e verdura continuino a non essere più trasportate per via aerea, raggiungendo nuovamente questo obiettivo. Unità: frutta e verdura aerotrasportate rispetto all'assortimento di frutta e verdura totale. I dati sono espressi in percentuale - l'obiettivo è dunque lo 0%.

Anche nel 2018 Lidl Svizzera non ha trasportato frutta e verdura per via aerea e può così mantenere il raggiungimento degli obiettivi. 

Valore effettivo
Obiettivo

Dispositivi di illuminazione energicamente efficienti

Lidl Svizzera si è impegnata a vendere esclusivamente dispositivi di illuminazione energicamente efficienti dalla fine del 2018. Lidl Svizzera è riuscita a raggiungere questo obiettivo con un anno di anticipo e già nell'anno di esercizio 2018 vendeva esclusivamente LED come dispositivi di illuminazione. Unità: quota di dispositivi di illuminazione a LED rispetto alla quota di dispositivi di illuminazione totale.

Valore effettivo
Obiettivo
Frutti di mare in un mercato in Giappone

PESCE E FRUTTI DI MARE

Come discounter, Lidl Svizzera persegue un obiettivo ambizioso ed efficace al 100% per quanto riguarda l'offerta di pesce e frutti di mare sostenibili, basandosi interamente su marchi noti.

Prodotti ittici con marchio di sostenibilità

Lidl Svizzera mira a vendere unicamente prodotti ittici con marchi di sostenibilità definite congiuntamente entro il 2019. Unità: numero di prodotti ittici con marchio di sostenibilità rispetto al numero di prodotti ittici totale. I dati sono espressi in percentuale. Gli standard accettati sono: MSC (Marine Stewardship Council), ASC (Aquaculture Stewardship Council) o BIO. 

Nel 2018 il 78% dei prodotti ittici venduti riportava un marchio di sostenibilità. In questo modo, Lidl Svizzera si posiziona leggermente al di sotto dell'obiettivo previsto. 

Ist-Wert
Ziel-Wert

Nota: Lidl Svizzera nell'ultimo esercizio ha elencato articoli ittici per cui all'epoca non era ancora disponibile una certificazione. Nel frattempo, alcuni articoli sono già stati convertiti a un'alternativa certificata, mentre gli altri articoli saranno convertiti nel corso dell'esercizio successivo.  

Palmölfrucht

OLIO DI PALMA

Lidl Svizzera si prepone per il futuro l'utilizzo esclusivo di olio di palma sostenibile e certificato RSPO (Roundtable on Sustainable Palm Oil) per i prodotti a marche proprie. 

Olio di palma fisicamente sostenibile nelle marche proprie Food

Lidl Svizzera mira a utilizzare unicamente olio di palma fisicamente sostenibile nei prodotti a marchio proprio del settore Food entro il 2018. Unità: numero di prodotti Food con olio di palma fisicamente sostenibile rispetto al numero di prodotti Food con olio di palma in totale. La quota è espressa in percentuale. Gli standard accettati sono: RSPO IP, RSPO Segregated, Bio Suisse. 

Con una quota di 99,54%, Lidl Svizzera nel 2018 ha mancato l'obiettivo per poco.

Valore effettivo
Obiettivo

Nota: nel monitoring è stato trascurato un articolo con un residuo di olio di palma Mass-Balanced. Il produttore è stato informato e ora impiega unicamente olio di palma fisicamente sostenibile. 

Quota di olio di palma certificato in prodotti Nearfood di marca propria

Per quanto concerne i prodotti Nearfood di marca propria, Lidl Svizzera mira a una conversione a olio di palma sostenibile entro il 2018. Unità: quota di prodotti Nearfood con olio di palma sostenibile rispetto alla quota di prodotti Nearfood con olio di palma in totale. La quota è espressa in percentuale. Gli standard accettati sono: RSPO IP, RSPO Segregated, RSPO Mass Balance, Bio Suisse. 

Nel 2018 Lidl Svizzera ha raggiunto l'obiettivo del 100%. 

Valore effettivo
Obiettivo
Legname certificato FSC proveniente dalle Isole Salomone

LEGNO E CARTA

Lidl Svizzera mira a impiegare cellulosa certificata e sostenibile al 100% per prodotti di carta per l'igiene di marca propria. 

Prodotti in carta per l'igiene da fonti sostenibili

L'obiettivo è di produrre tutti i prodotti in carta per l'igiene personale di marca propria con cellulosa sostenibile entro il 2019. Unità: numero di prodotti per l’igiene con cellulosa certificata rispetto al numero di prodotti per l’igiene con cellulosa in totale. La quota è espressa in percentuale. Gli standard accettati sono: FSC, FSC mix, prodotti riciclati o con marchio Blauer Engel.

Nel 2018 con 84%, Lidl Svizzera si posiziona leggermente al di sotto dell'obiettivo previsto. 

Valore effettivo
Obiettivo

Nota: nell'anno di esercizio 2018 Lidl Svizzera è riuscita ad aumentare notevolmente la quota di prodotti in carta da fonti sostenibili. Continua a perseguire l'obiettivo di approvvigionarsi del 100% di prodotti per l'igiene contenenti cellulosa da fonti sostenibili entro la fine del 2019. 

Kaffeebohnen

ALTRE MATERIE PRIME

Lidl Svizzera si è impegnata affinché anche il cacao, il caffè e il tè provenissero esclusivamente da fonti sostenibili e certificate. 

Quota di prodotti a base di cacao con standard di sostenibilità in prodotti a marchio proprio

Entro la fine del 2017 tutto il cacao presente nei prodotti a marchio proprio di Lidl Svizzera deve provenire da fonti sostenibili e certificate. Unità: numero di prodotti rilevanti a base di cacao con marchio di sostenibilità rispetto al numero di prodotti rilevanti a base di cacao in totale. La quota è espressa in percentuale. Per «percentuale rilevante di cacao» si intende un volume superiore all'1% del prodotto. Gli standard accettati sono: Fairtrade, Bio (Suisse, Svizzera o UE), UTZ e Rainforest Alliance.

Lidl Svizzera ha raggiunto l'obiettivo del 100% anche nel 2018. 

Valore effettivo
Obiettivo

Quota di caffè con standard di sostenibilità in prodotti a marchio proprio

Entro la fine del 2019 tutto il caffè presente nei prodotti a marchio proprio di Lidl Svizzera deve provenire da fonti sostenibili e certificate. Unità: numero di prodotti rilevanti a base di caffè con marchio di sostenibilità rispetto al numero di prodotti rilevanti a base di caffè in totale. La quota è espressa in percentuale. Per «percentuale rilevante di caffè» si intende un volume superiore all'1% del prodotto. Gli standard accettati sono: Fairtrade, Bio (Suisse, Svizzera o UE), UTZ e Rainforest Alliance.

Nel 2018 Lidl Svizzera ha già raggiunto l'obiettivo finale del 100%. 

Valore effettivo
Obiettivo

Quota di tè con standard di sostenibilità nelle marche proprie

Entro la fine del 2018 tutto il tè proveniente da Paesi extra UE (tè nero, verde o rooibos) presente nei prodotti a marchio proprio di Lidl Svizzera deve provenire da fonti sostenibili e certificate. Unità: numero di prodotti rilevanti a base di tè con marchio di sostenibilità rispetto al numero di prodotti rilevanti a base di tè in totale. La quota è espressa in percentuale. Per «percentuale rilevante di tè» si intende un volume superiore all'1% del prodotto. Gli standard accettati sono: Fairtrade, Bio (Suisse, Svizzera o UE), UTZ e Rainforest Alliance.

Nel 2018 Lidl Svizzera ha raggiunto l'obiettivo del 100%. 

Valore effettivo
Obiettivo