Campo di grano in Svizzera
Alimentazione

Il cibo accomuna tutti

Alimentazione – Il cibo accomuna tutti

Abbastanza per tutti

Entro il 2050 la Terra sarà abitata da 9 miliardi di persone e la domanda di cibo continuerà a crescere. Perché sia possibile nutrire tutti senza distruggere il pianeta, dobbiamo rivoluzionare il nostro sistema alimentare.

La produzione, trasformazione e distribuzione delle derrate alimentari determina oggi ripercussioni enormi per il mondo animale, i suoi habitat e i preziosi ecosistemi del nostro pianeta. E la pressione sulle risorse disponibili è ulteriormente accresciuta dagli sprechi e dagli eccessi del consumismo.

Entro il 2050 il ceto medio globale passerà da due a quasi sei miliardi di persone e la domanda di cibo sarà almeno raddoppiata. C'è da chiedersi come potremo produrre derrate alimentari di buona qualità sufficienti a sfamare tutti senza, per questo, distruggere il pianeta e mettere a rischio il nostro futuro.

La buona notizia è: si può fare. Come? Passando a un'alimentazione più sana e rispettosa dell'ambiente. Ponendo un freno agli sprechi alimentari e alle perdite evitabili di cibo. Producendo in modo più efficiente e adeguato alle condizioni locali.

Il nostro obiettivo

Un sistema di alimentazione sostenibile che tuteli la biodiversità e garantisca la sicurezza alimentare per le generazioni attuali e future.

Una rivoluzione alimentare

Il WWF lavora con diversi partner nell'intento di garantire un'alimentazione sana e sufficiente per tutti senza intaccare eccessivamente le risorse del pianeta. In quest'ottica promuoviamo l'adozione di metodi produttivi più efficienti e adeguati alle condizioni locali e ci impegniamo perché si affermino abitudini alimentari ecocompatibili.

Un pescatore posizionata una trappola per pesci in riserva marina Mafia Islanda in Tanzania

I nostri obiettivi da qui al 2030

Un agricoltore di riso raccoglie pianticelle di riso nelle Filippine

Il nostro approccio operativo

Per creare un sistema alimentare ecocompatibile e orientato al futuro, il WWF opera sia a livello locale che globale, interagendo con piccoli agricoltori e produttori, aziende attive nell'ambito della trasformazione e della distribuzione, consumatori e responsabili delle decisioni politiche.

Gli agricoltori che operano in un campo di cipolle in Tanzania

Le nostre soluzioni

  • Lavoriamo al fianco di produttori e distributori per definire standard e sistemi di certificazione attendibili in ambito alimentare. Chi riceve le certificazioni deve dimostrare di contribuire alla riduzione dell'impatto ambientale.
  • Ci impegniamo affinché sempre più alimenti siano prodotti in modo sostenibile e ci adoperiamo per sensibilizzare i consumatori affinché cresca la domanda di questi articoli.
  • Accendiamo i riflettori sulle enormi perdite di cibo e sugli sprechi alimentari e sviluppiamo strategie per contenerli, d'intesa con produttori, aziende e autorità.

Progetti

Insieme tuteliamo l’ambiente e forgiamo un futuro degno di essere vissuto per le prossime generazioni. Un futuro, però, che le nostre abitudini alimentari rischiano di pregiudicare. E a soffrirne sono soprattutto i più poveri. Per questo il WWF, nell'ambito dei suoi progetti, lavora in parallelo per migliorare le condizioni di vita delle comunità locali e garantire basi sostenibili per l'alimentazione. 

Un Mekong Flussdelfin che salta fuori dall'acqua

Protezione dei delfini di fiume nel Mekong

Se il delfino di fiume sta bene, sta bene anche il Mekong. Il numero di questi animali e gli stock ittici sono stati tuttavia fortemente decimati negli ultimi quarant'anni. Grazie al lavoro del WWF si osserva ora un'inversione di tendenza.

Più informazioni
tonno pinna gialla

Pesca del tonno sostenibile nelle Filippine

Grazie al suo progetto di promozione, il WWF intende modificare in un'ottica di lungo termine la pesca del tonno pinna gialla nelle Filippine. La certificazione MSC consente una ripresa stabile della popolazione di questa specie.

Più informazioni
Latte nella macchina di riempimento

Rating WWF dell'industria alimentare

Il WWF ha valutato le principali industrie alimentari svizzere nell'ambito della gestione aziendale, dei prodotti e della catena di fornitura, nonché della cooperazione e della responsabilità sociale.

Più informazioni
scaffali dei supermercati

Rating WWF del commercio all'ingrosso e al dettaglio

Il rating del WWF analizza 13 imprese attive nel commercio al dettaglio e all’ingrosso nei segmenti Food e Near-Food per verificarne la sostenibilità ambientale. Il quadro che emerge è piuttosto variegato.

Più informazioni

Agire in prima persona

Solo unendo le forze possiamo porre le basi per il passaggio a un sistema alimentare sostenibile. Con la tua donazione per la foresta pluviale possiamo intervenire direttamente nelle regioni particolarmente colpite da pratiche agricole speculative. Con il calcolatore dell'impronta ecologica scopri che impatto hanno sull'ambiente le tue abitudini a tavola e, consultando la nostra Guida sui marchi, puoi orientare i tuoi acquisti in modo da favorire la diffusione di metodi di produzione sostenibili in ambito alimentare.

Registrazione foresta pluviale con vista fino alle foglie

Io sto proteggendo la foresta pluviale

CHFLa tua donazione
Importo minimo: CHF
Importo massimo: CHF

Grazie alla tua donazione proteggiamo la foresta pluviale dalla deforestazione.

Sempre più etichette per alimenti

Guida marchi

La nostra guida sui marchi alimentari ti aiuta nella scelta dei prodotti giusti.

Sole tramonta dietro la terra sotto

Calcolatore dell'impronta ecologica

Calcola la tua impronta ecologica e lasciati ispirare dai consigli pratici che ti offriamo.

Argomenti correlati