©
©
Aerea del fiume Kinabatangan e foresta tropicale, Sabah, Malesia, Borneo, Asia.
Foresta pluviale

Verde a perdita d'occhio

Foresta pluviale – Verde a perdita d'occhio

Tutela rigogliosa del clima

Il polmone verde del nostro pianeta produce l'aria che respiriamo e offre infinite meraviglie. È un habitat tanto affascinante quanto minacciato e per il quale vale più che mai la pena di combattere.

Le foreste pluviali tropicali ricoprono solo il sette per cento delle terre emerse, ma ospitano più del 50 per cento di tutte le specie animali e vegetali del mondo. Inoltre, questi ambienti naturali intatti regolano il clima e il ciclo dell’acqua, proteggono il suolo dall'erosione e sono immense riserve di legno, piante officinali, cibo e molte altre materie prime. Nonostante il suo inestimabile valore, le foreste vengono distrutte ogni anno su una superficie di 10 milioni di ettari, quasi due volte e mezza quella della Svizzera. Le principali minacce sono rappresentate dagli incendi su larga scala, dal taglio di legna illegale, dal disboscamento con incendi e dalla conseguente propagazione incontrollata dalle fiamme. Le ragioni della distruzione delle foreste è di solito la conversione delle foreste in pascoli per il bestiame, terreni arabili o piantagioni. 

Per tutelare le foreste tropicali il WWF persegue una strategia del cambiamento che coinvolge tutti gli operatori coinvolti nella protezione e nella gestione dei boschi: governi, sistemi finanziari, produttori locali e internazionali, ma anche consumatori. Solo in questo modo è possibile garantire una tutela duratura e una gestione sostenibile delle foreste tropicali. Non possiamo ancora tirare un sospiro di sollievo, ma gli importanti progressi compiuti nella protezione delle foreste ci fanno ben sperare. Insieme possiamo conservare questo habitat, base della vita per noi e per le generazioni future.

Il nostro obiettivo

Ci impegniamo in favore di un mondo ricco di vaste foreste, a beneficio della biodiversità, degli uomini e del clima.

Foreste da vivere

Nei prossimi anni le foreste continueranno a essere sottoposte a una grande pressione. Con la nostra decennale esperienza, i più moderni metodi scientifici e, non da ultimo, con l'aiuto dei nostri partner e delle comunità locali, faremo di tutto per conservare il polmone verde del pianeta.

©
Rainforest in Orosi Valley. Purisil Private Reserve, San José, Costa Rica.

I nostri obiettivi entro il 2030

  • La distruzione delle foreste viene fermata a livello globale entro il 2030.
  • Entro il 2030, il 30 per cento delle aree biologicamente più preziose della Terra saranno protette e collegate tra loro. La conservazione di habitat naturali protegge la biodiversità e permette alle comunità locali di utilizzare le risorse naturali a lungo termine.
  • Le foreste saranno gestite con una coordinazione migliorata o utilizzate in modo sostenibile entro il 2030. Questo fermerà la progressiva distruzione delle foreste e aumenterà la loro resilienza.
  • Entro il 2030, 350 milioni di ettari di aree forestali degradate saranno in fase di ripristino.
©
formazione ambientale con il sistema GPS in Minkebe Foresta, Gabon

Il nostro approccio

Le foreste sono state al centro del lavoro del WWF da oltre 50 anni. Sosteniamo la creazione di aree protette e contribuiamo a indirizzare il settore forestale verso la sostenibilità e la trasparenza. Lavoriamo in tutto il mondo per fermare la deforestazione e ripristinare le foreste. Per fare questo, sosteniamo anche leggi più severe e la loro applicazione. Cerchiamo sinergie e partenariati con tutte le parti interessate e associamo gli interessi locali con soluzioni globali. I nostri obiettivi sono raggiungibili solo insieme ai responsabili politici, alle organizzazioni ambientali e alle comunità locali.

©
Foresta pluviale con la palma a Buenaventura, Colombia

Le nostre soluzioni

  • Vogliamo proteggere quanta più superficie possibile, perché le aree protette preservano l'habitat di molte specie animali e vegetali e migliorano il benessere delle comunità locali.
  • Lavoriamo intensamente alla trasformazione della silvicoltura. Una rete mondiale mette in collegamento i paesi produttori con i paesi consumatori e garantisce che la produzione di legno e la gestione delle foreste seguano i principi di sostenibilità ambientale e sociale.
  • Lavoriamo con le multinazionali per garantire che le loro catene di approvvigionamento siano rispettose delle foreste. Le motiviamo a prendere misure affinché le loro attività siano esenti da partiche di deforestazione.
  • Lottiamo contro i cambiamenti climatici e promuoviamo il ripristino delle foreste.
  • Lavoriamo con le comunità in loco per sviluppare soluzioni locali e le sosteniamo nei processi per riprendere il controllo delle loro risorse forestali.

Progetti

La protezione delle specie, una gestione sostenibile nonché una politica ecologica e socialmente sostenibile vanno di pari passo, proprio come la pioggia e il bosco. Solo una visione globale è davvero proiettata verso il futuro.

©
Rimboschimento in Toilara nella regione Mahafaly in Madagascar

Sfruttamento sostenibile del legno nel Madagascar sudoccidentale

Il 40 per cento della foresta spinosa nel sud del Madagascar è già andato distrutto. Per impedire la scomparsa di questo prezioso patrimonio naturale sosteniamo varie iniziative di riforestazione, promuoviamo l'utilizzo di fornelli da cucina efficienti e la regolamentazione della produzione di carbone.

Più informazioni
©
Tepui im Chiribiquete Nationalpark, Amazonas, Kolumbien

Proteggere la foresta in Amazzonia: un impegno per le persone e la natura in Colombia

Il Chiribiquete, nell’Amazzonia colombiana, è il parco nazionale di foresta pluviale più grande al mondo e patrimonio mondiale dell’UNESCO. Purtroppo quest’area è anche la zona maggiormente soggetta al rischio di deforestazione in Colombia. Il WWF collabora con le popolazioni e le autorità locali per proteggere e riforestare la foresta pluviale.

Più informazioni
©
Fluss in Itenez, Amazonas

Bolivia —Sfruttare i tesori forestali in modo sostenibile

Nella zona cuscinetto dell'area protetta di Iténez, la gente vive della e con la foresta. Insieme al WWF, assicura il proprio reddito e conserva questa straordinaria natura. 

Più informazioni
©
Baumpflanzung in Tansania

Vedere foreste invece di semplici alberi: la «Forest Landscape Restoration Initiative» in Africa

Il ripristino delle foreste distrutte e danneggiate va a beneficio del clima, della biodiversità e delle persone. Nell'ambito di un movimento mondiale, il WWF sostiene il ripristino dei paesaggi forestali con la «Forest Landscape Restoration Initiative», insieme alla popolazione locale.

Più informazioni
©
Tiger in Kanha National Park, India

Protezione delle foreste per uomini e animali in Myanmar e Thailandia

Le foreste del paesaggio del Dawna Tenasserim in Thailandia e Myanmar sono sottoposte a una pressione crescente per via degli interventi antropici. Il WWF si adopera congiuntamente alla popolazione locale per promuovere lo sfruttamento sostenibile della foresta. Attenzione viene dedicata alla protezione della più grande popolazione di tigri del sud-est asiatico e degli elefanti asiatici. 

Più informazioni
©
Vanillebauern in Madagaskar

Rafforzare i piccoli agricoltori, proteggere la foresta pluviale in Madagascar

Le foreste pluviali degli altipiani settentrionali del Madagascar sono di grande importanza per tutta l'isola e ospitano specie in pericolo come il sifaka setoso. La deforestazione e il bracconaggio stanno però distruggendo questo habitat unico. Il WWF si impegna insieme alla popolazione locale per proteggere la foresta pluviale e migliorare le condizioni di vita dei suoi abitanti.

Più informazioni
©
Industria del legno in Camerun

Impegno per una silvicoltura sostenibile

Le foreste rappresentano un'importante risorsa economica: una buona ragione in più per utilizzarle in modo parsimonioso. Il WWF lotta contro il disboscamento illegale e rivendica una silvicoltura sostenibile in tutto il mondo.

Più informazioni
©
Ozelot in französische Guyana

Cosa puoi fare tu

Aiutaci a forgiare il futuro delle foreste in modo da conservare l'armonia tra uomo e natura. La tua donazione per la foresta pluviale tropicale o un'iscrizione al WWF ci consentono di proseguire in questo importante lavoro.

©
foresta pluviale

Io proteggo la foresta pluviale

CHF Il mio importo personalizzato
Importo minimo: CHF
Importo massimo: CHF

Grazie alla tua donazione proteggiamo la foresta pluviale dalla deforestazione.

©
Panda appollaiato sull'albero

Iscriversi al WWF

Come socio del WWF entri a far parte della nostra grande rete: oltre 5 milioni di persone in tutto il mondo sostengono i nostri progetti.

©
Frau steht lächelnd am Bahnhof

Ecoconsigli

I nostri pratici ecoconsigli ti aiutano a vivere quotidianamente in modo consapevole e sostenibile.

Temi affini