Koala auf verbranntem Baum
Ritorno
28. gennaio 2020

Diamo nuova vita all'Australia

Grazie al tuo supporto, il WWF può prestare i primi ed essenziali soccorsi agli animali in pericolo dell'Australia. Con la tua donazione e la solidarietà dei Paesi di tutto il mondo, il WWF Australia ha potuto distribuire oltre 1 milione di dollari australiani alle organizzazioni regionali di soccorso per animali.

Le donazioni vengono utilizzate là dove c'è più bisogno. E là dove hanno l'effetto più durevole: aiutiamo gli animali in pericolo e ci prepariamo a ristabilire il loro habitat sul lungo termine. Ecco alcuni esempi concreti di come utilizziamo la tua donazione: 

  • Agli animali che sono sopravvissuti all'incendio, in natura mancano protezione e cibo. La tua donazione ci permette, ad esempio, di dispensare cibo agli animali sopravvissuti nel Tallaganda Nationalpark (NSW). Carote e patate dolci vengono distribuite per via aerea sopra le regioni colpite dagli incendi.

Maryanne è sopravvissuta

"Trovare sette koala vivi nel mezzo della distruzione, in soli due giorni, è un inizio incoraggiante."

  • Grazie alla tua donazione possiamo avvalerci dell'aiuto di due cani da ricerca appositamente addestrati, i quali rintracciano i koala sopravvissuti nelle foreste bruciate presso Maryvale (Queensland). Taz e Missy sono due Springer Spaniel Inglesi che cercano i koala. Sono più veloci ed efficienti rispetto agli umani. Durante la sua prima missione, Taz ha subito trovato degli escrementi di koala freschi e quando il suo accompagnatore ha alzato la testa, ha scoperto una mamma koala con il suo cucciolo seduti sulla chioma di un albero. Più tardi, in quello stesso giorno, il team è riuscito a trovare un'altra koala femmina e un maschio. In totale, nello stesso luogo, hanno trovato sette koala sopravvissuti. «Trovare sette koala vivi nel mezzo della distruzione, in soli due giorni, è un inizio incoraggiante», ha affermato il Dr. Stuart Blanch, Senior Manager del WWF Australia. «È meraviglioso vedere che alcuni koala sono sopravvissuti agli incendi e che potranno ripopolare la foresta una volta che sarà ricresciuta.» Per fortuna in questa regione le fiamme non hanno distrutto tutte le chiome degli alberi e alcune foglie verdi si sono salvate: ciò spiegherebbe i superstiti. In ogni caso, è necessario installare dei distributori d'acqua per rifornire i koala finché il fogliame non sarà tornato vigoroso.
  • Sosteniamo l'Australian Wildlife Health Centre (AWHC) con sede nella riserva di Healesville Sanctuary. In Victoria, è l'ospedale più importante per il pronto intervento in soccorso degli animali selvatici. Il team di veterinari fa evacuare gli animali dalle zone a rischio e si occupa degli animali feriti negli ambulatori.
     
  • Abbiamo messo a disposizione del RSPCA Queensland – la più importante istituzione per la cura degli animali selvatici – delle risorse d'emergenza, affinché i veterinari specializzati possano fornire cure ai numerosi animali feriti, in particolare i koala. Da quando gli incendi del bush infuriano, l'ospedale per animali selvatici RSPCA Queensland si è preso cura di 150 koala al mese, tre volte più del normale.
     
  • La fondazione Native Animal Rescue, a sua volta, è operativa nell'Outback nei pressi di Malaga, con una filiale regionale a Broome. Si occupa degli animali selvatici malati, feriti, orfani e senza dimora in Australia occidentale. Le risorse del WWF verranno impiegate per assistere gli animali selvatici, ad esempio, mettendo a disposizione cibo e acqua nelle zone colpite dagli incendi e curando gli esemplari feriti affinché tornino in salute. Molti assistenti dell'organizzazione prendono in cura gli orfani e si occupano di loro.
     
  • Il Bonorong Wildlife Sanctuary è il più grande servizio di salvataggio di animali gestito dalla comunità in Tasmania. È operativo 24 ore su 24. Recentemente Bonorong ha inaugurato il primo ospedale per animali selvatici della Tasmania. I fondi del WWF vengono impiegati per prestare cure agli animali.
Behandlung eines verletzten Koalas.
Wallaby
Taz (links) und Missy (rechts) spüren überlebende Wildtiere in Australien auf.

Dopo il fuoco: ristabilire gli habitat

Oltre al primo soccorso, al WWF preme che in Australia possa tornare la vita. Per questo motivo si impegna a salvare e piantare 2 miliardi di alberi in 10 anni, affinché gli habitat dei koala e altri animali selvatici vengano ripristinati. Inizialmente verranno piantati 10 000 alberi di cui c'è urgente bisogno nei territori più minacciati dove vivono i koala. Contemporaneamente il WWF si impegna per la salvaguardia delle foreste esistenti sulle quali incombe la deforestazione. Infine, sostiene misure atte a rendere il Paese più sostenibile come, ad esempio, soluzioni innovative per la riduzione delle emissioni di CO2 o provvedimenti per adattare le specie animali e vegetali al cambiamento climatico. L'Australia è destinata ad affermarsi come centro per le energie rinnovabili, sottolineando i vantaggi economici, sociali ed ecologici che un tale passo porta con sé.

Grazie di cuore per il tuo prezioso aiuto!

Luftaufnahme der australischen Buschbrände

Aiuto con

CHF Il mio importo personalizzato
Importo minimo: CHF
Importo massimo: CHF

Con la tua donazione le foreste in Australia verranno rimboschite.