©
Fischschwarm

Guida Pesci e frutti di mare

Consigli per un consumo sostenibile

Tutta l'acquacoltura e la pesca hanno un impatto sull'ambiente. Riduciamo lo sfruttamento degli oceani mangiando pesce e frutti di mare in modo responsabile. 

1. Mangia con moderazione

Mangia il pesce solo come prelibatezza occasionale. 

2. Guida Pesci e frutti di mare

Optare per prodotti più ecologici, contrassegnati in verde nella nostra guida. 

3. L'etichetta ecologica

Cercare certificati di qualità ecologica credibili (Bio, ASC, MSC). 

Ritorno
©

Platessa del Mare del Nord

Pleuronectes platessa
Seconda scelta
  • Atlantico nord-orientale FAO 27: Manica (VIId, VIIe), Mar Celtico (VIIf, VIIg), Mar Baltico (IIId)
    Reti da posta di fondo
  • Atlantico nord-orientale FAO 27: Skagerrak/Kattegat (IIIa), Sound and Belt (III b,c)
    Reti da posta di fondo, reti a strascico a tavoloni
  • Atlantico nord-orientale FAO 27: Mare del Nord (IV)
    Reti da posta di fondo, sciabica danese, sciabica scozzeze, reti a strascico a tavoloni, impulsi elettrici «pulskor»
Da evitare
  • Atlantico nord-orientale FAO 27: Manica e Mare d'Irlanda (VII), Mar Baltico (IIId)
    Reti a strascico a tavoloni
  • Atlantico nord-orientale FAO 27: Skagerrak/Kattegat (IIIa), Mare del Nord (IV), Manica e Mare d'Irlanda (VII).
    Sfogliare
  • Atlantico nord-orientale FAO 27: Manica (VIIe)
    Sciabica scozzeze

Biologia

La platessa del Mare del Nord appartiene all'ordine dei Pleuronectiformes (pesci piatti). Può raggiungere i 70 centimetri di lunghezza e depone le uova in inverno, in aperto Mare del Nord. Da lì, la corrente marina trascina le uova nel Mare dei Wadden. Inizialmente, quando le larve escono dal guscio, hanno una forma simmetrica sui due lati. Dopo uno-due mesi si trasformano in pesci di fondo asimmetrici: l'occhio sinistro si sposta sul lato destro del corpo, che diventa il lato superiore del pesce piatto. A causa della lenta crescita e di un'aspettativa di vita massima di 50 anni, è una specie soggetta alla sovrapesca.

Ritorno